CASO STUDIO: 2 progetti is megl che one

 

«Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un’ampia costiera dall’altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive, par che renda ancor più sensibile all’occhio questa trasformazione, e segni il punto in cui il lago cessa, e l’Adda rincomincia, per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, lascian l’acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni.». Alessandro Manzoni da “i Promessi Sposi – 1840”

Nel corso dell’autunno 2019 siamo stati contattati da due Clienti che visto il nostro progetto sul lago di Como di inizio Estate 2019 (GUARDA PROGETTO), erano interessati a capire la fattibilità di realizzazione di 2 impianti fotovoltaici per le loro abitazioni sul Lago di Como.

Studio e Valutazione preliminare

In fase di studio e valutazione preliminare sono stati presi in considerazione diversi aspetti legati alla fattibilità dei progetti; per prima cosa è stata effettuata un’indagine relativa agli immobili ed eventuali vincoli paesaggistici che potevano complicare l’avanzamento dei progetti. In secondo luogo lo studio di fattibilità è stato portato avanti valutando i consumi presenti; in una delle due abitazioni è presente una piscina estiva, nell’altra abbiamo stimato un aumento dei consumi perchè la piscina verrà realizzata nel 2020. Studiando il fabbisogno energetico abbiamo dimensionato i due impianti fotovoltaici, entrambi con sistema SOLAREDGE con i nuovi inverter HDWAVE (LEGGI QUA). Grazie al Sovradimensionamento del 140% realizzabile con gli inverter Solaredge siamo riusciti a dimensionare gli impianti in maniera corretta sul lato corrente continua.

Fig. Dimensionamento e stima produzione progetto 1 con inverter Solaredge 6000H e Moduli per 7,15kWp di potenza nominale.

Progetto esecutivo

A questo punto con i Clienti abbiamo valutato di inserire gli ottimizzatori di potenza SOLAREDGE (LEGGI QUI COSA SONO) all’interno del progetto fotovoltaico. Con questo sistema, che permette di “vincolare” l’ombreggiamento sul singolo modulo e non su tutte la stringa come con un normale inverter di stringa, siamo riusciti a garantire al Cliente una produzione di circa il 10-15% in più all’anno rispetto ad un inverter tradizionale. Questo ci ha permesso, in uno dei due casi, di realizzare una stringa sola e quindi di realizzare in entrambi i progetti la discesa dei cavi internamente senza realizzare nessuna canalina esterna!!

In fase di sopralluogo esecutivo abbiamo affrontato una complicazione riguardante la possibilità di utilizzare una porzione di copertura piana per realizzare l’impianto da 7,15kWp; grazie al Cliente e al nostro TEAM di installatori abbiamo risolto il problema nei migliore dei modi utilizzando dei moduli con potenza elevata da 325wp e le due falde a disposizione. L’altro impianto ha una potenza di 4,55kWp con un inverter da 4kWp. Inoltre per questo impianto è stato installato a dicembre 2019 un sistema di accumulo LGCHEM RESU7H in corrente continua utilizzando l’inverter SOLAREDGE esistente.

PRODUZIONE ED AUTOCONSUMO

Impianto 7,15kWp senza accumulo

I nostri clienti hanno deciso di aderire alla possibilità di avere  la funzione “MONITORAGGIO CONSUMI” , che permette di avere su un’unica APP gratuita per SEMPRE il monitoraggio dell’impianto fotovoltaico e anche dei consumi di casa in funzione della produzione, dell’autoconsumo e dell’immissione di energia in eccesso.

L’impianto da 7,15kWh ha avuto sin da subito un’ottima produzione con il mese di gennaio che si attesta a 375,15 kWh di produzione, il 25% in più di quello stimato in fase di studio e dimensionamento. Come si evince dal grafico, è possibile verificare l’andamento del SISTEMA CASA in maniera dettagliata e con una buona precisione nelle misure.

Il giorno del grafico giornaliero è il  30/01, giornata con una produzione molto elevata per il periodo 17,65kWh (!!!); il Cliente ha avuto necessità di utilizzare dei consumi nel periodo serale ma questo non è un problema, l’energia immessa e prelevata in momenti diversi verrà conteggiata per lo SCAMBIO SUL POSTO.

 

Impianto 4,55kWp con sistema di accumulo

L’impianto

da 4,55kWp monta anche un sistema di accumulo LGCHEM RESU7H installato in un secondo momento rispetto all’installazione del fotovoltaico. Dal Grafico a lato è possibile monitorare tramite la nostra APP GRATUITA il sistema in tempo reale, ad esempio alle 17.30 di un giorno di febbraio come in questo momento del grafico, in cui l’impianto fotovoltaico è spento ma la casa è alimentata dal sistema di accumulo che ha accumulato energia.

 

 

 

Nel primo mese di utilizzo, NON è ancora presenta la piscina che verrà installata a metà 2020, il cliente ha avuto un autoconsumo di circa l’85% con evidentemente ancora un dato di immissione molto elevato perchè i carichi non sono ancora definitivi.

Abbiamo registrato da parte dei Clienti una grande soddisfazione per i due progetti realizzati e questo per noi di ELEMENT ENERGIA è molto importante.

 

 

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO E SENZA IMPEGNO!