,

Revamping su impianto fotovoltaico 2,99 kWp

Ubicazione: Vanzago (MI)
Data: Febbraio 2021
Durata dei lavori: 1 giorno lavorativo

Panoramica
Riportiamo il sistema alla massima operatività

Oltre a realizzare nuovi impianti fotovoltaici, siamo anche specializzati negli interventi di manutenzione di impianti già esistenti che presentano problemi o funzionamenti ridotti. In questi casi mettiamo in atto degli interventi denominati di revamping, che hanno l’obiettivo di riportare il sistema alla massima operatività. Un classico esempio è questo impianto residenziale da 2,99 kWp che presentava scarsi rendimenti, dovuti anche al fatto che una stringa fotovoltaica era praticamente ferma.

Il cliente ci ha contattati in virtù del fatto che, essendo l’impianto incentivato dal Conto Energia, il basso rendimento andava a ripercuotersi sugli incentivi.

revamping-maggioni (1)
sostituzione-inverter-min-1024x578 (1)
revamping-maggioni (1)
Soluzione
Solaredge
Abbiamo proposto al cliente la soluzione Solaredge. Oltre a sostituire i due inverter esistenti con un unico inverter Solaredge SE3000H, abbiamo montato contestualmente gli ottimizzatori di potenza per aumentare ulteriormente il rendimento. Queste piccole scatolette elettroniche che si posizionano sotto i pannelli rendono ciascun pannello fotovoltaico intelligente. Ogni ottimizzatore infatti monitora le prestazioni del pannello a cui è associato, comunicando tutti i dati alla piattaforma di monitoraggio.
Plus
Element Energia

Il vantaggio maggiore sta nel fatto che la resa del sistema non è più vincolata al funzionamento complessivo della serie di pannelli. Ogni modulo infatti ha un funzionamento a sè. Se un pannello dovesse avere problemi di ombreggiamento, il minor rendimento non si ripercuote su tutti i pannelli, come accade invece nei sistemi tradizionali.

Questo consente anche una progettazione più flessibile dell’impianto, per esempio quando ci sono più orientamenti. Come in questo caso in cui i pannelli erano divisi su due falde.

Risultati
Un bilancio energetico completo su un’unica piattaforma

Il nuovo inverter SE3000H inoltre garantisce una funzionalità ottimale, raggiungendo un’efficienza del 99%. Per chiudere il cerchio dell’intervento di revamping, il cliente ha deciso di installare anche un sistema di accumulo dell’energia. La soluzione più ovvia in questo caso è la batteria LG CHEM. Grazie alla compatibilità con Solaredge è possibile collegare direttamente l’accumulo all’inverter in corrente continua, diminuendo le perdite di conversione.

Anche i dati relativi alla carica e alla scarica della batteria vengono raccolti sullo stesso portale dell’inverter. Il cliente potrà avere un bilancio energetico completo su un’unica piattaforma. In base alle sue esigenze abbiamo installato il modello RESU7H che ha una potenza di scarica pari a 3,5 kW e permette di stoccare fino a 7 kWh di energia pulita.

it_ITItalian